Entra in asta di volatilità il titolo di Vimi Fasteners che segna un rialzo teorico del 9,43% dopo aver scambiato un ultimo contratto a 1,80 euro alle 10:25 di stamane. Il titolo torna sui valori dell’aprile 2020. La società delle soluzioni di fissaggio ingegnerizzate ha chiuso il 2020 con ricavi in calo del 17% a 39,1 milioni di euro, ma ha registrato fin dalle prime settimane del 2021 un incremento dell’ingresso settimanale di nuovi ordini.

Leave a comment