Il Consiglio di Amministrazione di Matica Fintec, PMI Innovativa quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie (digital payment) e Governative (ID), riunitosi in data 3 maggio 2021 sotto la Presidenza del dott.Sandro Camilleri, ha approvato l’avvio del programma di acquisto di azioni proprie della Società, in forza dell’autorizzazione conferitadall’Assemblea Ordinaria in data 14 aprile 2021.

L’acquisto di azioni propriepotrà avvenire,in una o più voltenei prossimi 18 mesi, fino ad un controvalore massimo di Euro 2 milionie comunque fino ad un numero massimo che, tenuto conto delle azioni Matica Fintec di volta in volta detenute in portafoglio dalla Società e dalle società da essa eventualmente controllate, non sia complessivamente superiore al 20% del capitale sociale della Società.

Inoltre, gli acquisti,che saranno effettuati sul sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia,verranno effettuati ad un prezzo non inferiore, nel minimo, del 20% e non superiore, nel massimo, del 25% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni Matica Fintec registrato nellaseduta di Borsa del giorno precedente l’operazione, nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente e delle prassi di mercato ammesse riconosciute da Consob.

A tal proposito, il Consiglio di Amministrazione della Società ha deliberato in data 3 maggio 2021 di nominare Intermonte SIM S.p.A. come intermediario incaricato dell’esecuzione dell’operatività, che effettuerà gli acquisti in piena indipendenza e nel rispetto dei vincoli derivanti dalla normativa applicabile nonché nei limiti delle delibere assunte dagli organi sociali.

Leave a comment